Cinque attività alternative da fare al Cairo

Il Cairo è una città talmente vasta e ricca che ha molto da offrire ai suoi visitatori oltre alle tradizionali attività turistiche. In ogni mio viaggio cerco sempre di evitare i classici itinerari turistici e fare cose  alternative  al di fuori di essi; a questo proposito ho stilato per voi una lista di  cinque attività alternative da fare al Cairo.

1.Narghilè (Shisha ) al Kahwa El Borsa

L’Egitto è conosciuto per molte cose e sicuramente il narghilè è sicuramente una delle più famose; narghilè è il termine che si usa in Medio Oriente mentre in Egitto è chiamato shisha.

Il narghilè è costituito da un contenitore d’acqua al cui interno viene fatta passare una spirale che consente il fumo, prodotto da un insieme di tabacco impregnato di melassa profumata. Per chi volesse provare l’esperienza di fumare il narghilè in un posto tipicamente egiziano Kahwa El Borsa è sicuramente il luogo dove recarsi. Nonostante il Cairo sia strapieno di caffè dove si fuma il narghilè, Kawha El Borsa e’ sicuramente il più caratteristico. Questo caffè, che si trova nella zona della borsa, offre un ambiente particolarmente interessante ed ha posti a sedere sia dentro che fuori. Se preferite la calma potete sedervi all’interno, mentre se invece volete vivere appieno l’atmosfera cairota dovete  prendere posto fuori e godervi il vostro narghilè immersi nella folla dei passanti  mentre gli altri clienti giocano a backgammon.  Molti stranieri amano questo caffè quindi sicuramente non vi sentirete fuori luogo.

2. Il Sawy Culture Wheel

Il Sawy Culture Wheel a Zamalek e’ un posto da non farsi assolutamente mancare; ogni sera vengono organizzati degli spettacoli che vanno dai concerti delle band metal locali, ai cabaret, ai tributi a musicisti del passato e seminari educativi su tematiche quali la politica, le cause sociali e consigli sul lavoro. I cairoti adorano gli eventi organizzati al Sawy Culture Wheel , quindi non lasciatevi scappare l’occasione di assistere ai talenti del posto.

3. Danza sufi al Wikala El Ghuri

La danza Sufi è diffusa in tutto il Medio Oriente ma il Cairo è ricco di luoghi turistici a essa dedicati.  Vi potrà capitare di assistere a questa danza a bordo di una crociera dopo uno spettacolo di danza del ventre, ma l’atmosfera più autentica sicuramente si respira al Wikala El Ghoury vicino al bazar di Khan El Khalili.  Qui sarete catturati dal vero fascino della danza sufi dei dervisci rotanti.

Inizialmente questa danza era eseguita prettamente a scopi religiosi, ma nel tempo ha perso questa valenza anche se non del tutto. Il continuo roteare dei danzatori perfettamente in ritmo con le loro gonne colorate è davvero spettacolare e ipnotizzante e vi dara’ l’impressione di essere sotto un incantesimo.

Lo spettacolo è completamente gratuito quindi i posti a sedere terminano subito, vi consigliamo a questo riguardo di recarvi sul posto con un leggero anticipo.

 

Derviscio rotante

Derviscio rotante

4. Guardare il tramonto dalla collina del Mokattam

In una città con più di venti milioni di abitanti, infiniti grattacieli godersi il tramonto è una cosa quasi impossibile. Comunque c’e’ un posto al Cairo dove si può godere uno splendido tramonto, la collina del Mokattam. Il Mokattam è una collina che si trova vicino alla Cittadella del Saladino e si affaccia sull’intera città.  Da qui potrete godervi la migliore vista panoramica della città sia di notte sia al tramonto con il cielo tinteggiato  di rosa, rosso e arancio.  Sulla collina del Mokattam ci sono diversi venditori ambulanti di tè, caffè e altre bibite a un prezzo relativamente economico. Vi consigliamo di visitare il luogo  in gruppo poiché non è propriamente turistico.

Tramonto visto da Mokattam

Tramonto visto da Mokattam

5. Tornare bambini per un giorno con i vostri figli a Fagnoon

Se viaggiate con i vostri figli, vi consigliamo, dopo aver visitato i maggiori monumenti della città, di passare un giorno a Fagnoon. Qui voi e i vostri bambini  potrete fare un picnic, dipingere, usare la creta e magari scoprire talenti artistici nascosti. Grazie anche ad uno staff preparato e competente, il Fagnoon vi assicurerà una meravigliosa giornata in compagnia della vostra famiglia.

Bimbo dipinge a Fagnoon

Bimbo dipinge a Fagnoon

 

 

 

 

 

About Mona Ibrahim

My name is Mona and I’m a writer/blogger at Tour Egypt. Egyptian by ethnicity, I was born and raised on the east coast of the United States, living in New Jersey and Massachusetts my entire life. Three years ago, I decided to move to Egypt, on my own, and experience what it is like to live in such an incredible country. I have a degree in Hospitality Administration, I love “The Office” and Welch’s Grape Juice, and I really enjoy baking. These are my experiences and tips for Egypt.